Hong Kong scopre Botticelli

Conferenze, workshop e visite guidate: sono diverse le iniziative organizzate dal consolato italiano insieme all’Istituto italiano di cultura di Hong Kong in occasione dell’esposizione di una “Venere” di Sandro Botticelli.

Il programma e’ stato ideato in collaborazione con la University Museum and Art Gallery (Umag) e il dipartimento di Belle Arti dell’Universita’ di Hong Kong.

Sabato e’ stata la volta della lezione su ‘Botticelli e il Falo’ delle Vanita” tenuta da Kathryn Blair Moore. Oltre a questa e alle visite guidate, in programma c’e’ anche il workshop ‘Introduzione alla pittura occidentale, in particolare le tecniche a olio’, che il primo dicembre vedra’ la partecipazione degli artisti Chen Chao Long, Helen Kwok Hee Lun, Lin Ming Gang, Lui Pak Pui e Shen Ping.

Il programma di iniziative e’ stato ideato per sensibilizzare e raggiungere un piu’ vasto pubblico, oltre a studiosi, collezionisti e studenti. L’obiettivo e’ fornire una collocazione del celebre pittore italiano e delle sue opere nel contesto storico e artistico del Rinascimento. La mostra restera’ aperta al pubblico fino al 15 dicembre.
                                                                                                                     Silvia ZANCHI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *