Tamara de Lempicka Torino, Palazzo Chiablese

Torino: nell’incantevole Palazzo Chiablese è stata inaugurata lo scorso 19 marzo la mostra di Tamara de Lempicka. L’esposizione è curata da Gioia Mori, promossa da Comune di Torino- Assessorato alla Cultura, dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e dal Polo Reale di Torino ed è prodotta da 24 ORE Cultura- Gruppo 24 Ore e Arthemisia Group.
Sono oltre 80 le opere dell’artista che ripercorrono gli aspetti più intimi e segreti della sua carriera, come ha dichiarato la curatrice Gioia Mori:” Diversi sono gli aspetti evidenziati in questa nuova esposizione, dal taglio inedito, che presenta una Lempicka più intima e segreta, con alcune sorprese ancora custodite nei “mondi” di Tamara, una mostra da esplorare come se si viaggiasse in universi paralleli, e dove è evidenziato il rapporto con i grandi fotografi della sua epoca, e lo studio costante dell’arte del passato, creando così attraverso la commistione di “antico” e “moderno” uno stile unico e inimitabile”.
Il viaggio nel mondo di Tamara stupisce e incanta, ad accogliere lo spettatore è la “Ragazza in verde”, eccezionale prestito del Pompidou di Parigi che anticipa la sessione de ” I mondi di Tamara de Lempicka”, un’ esplorazione attraverso tutte le case in cui ha vissuto tra il 1916 e il 1980, tra l’anno del suo matrimonio a San Pietroburgo e l’anno della sua morte nel 1980. la mostra articolata in sette sezioni associa ad ogni luogo l’evoluzione artistica che ha avuto la pittrice. Per la prima volta si espone anche la principale fonte pittorica dei suoi nudi: il dipinto ” Venere e Amore” di Pontormo. La mostra svela cosa si nasconde dietro ai volti della poliedrica artista – fascino, suggestione, mistero, eleganza trasgressione ma anche indipendenza e modernità.
La mostra è visitabile fino al 30 agosto.
Per info e costi www.mostratamara.it
Immagine
Jeune fille en vert, 1927/1930
Olio su compensato, 61,50×45,50×0,00 cm
© Centre Pompidou MNAM-CCI, Dist. RMN- Grand Palais/Droit réservés
© Tamara Art Heritage. Licensed by MMI NYC/ADAGP Paris/SIAE Roma 2015
                                                                                               Silvia BERLINGUER

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *