I Baryonyx, l’evoluzione della band italiana indie pop rock

Dal 2010 la band italiana formata da Antonio Morelli e Matteo Ceccarini sperimenta nuove sonorità Alternative Rock che portano all’uscita del singolo “Pensieri” per Play-Records e successivamente nel 2012 alla pubblicazione dell’EP “Trias” (canzoni di punta “NoSen” e “Nuvole di Vetro”) distribuito successivamente da New Dimensional Era (UK) e Ghostrecord (Italia).

Concentrandosi sulla diffusione di queste ultime produzioni la band riesce ad inserirsi in vari canali: tramite il programma UZONE ottengono alcuni passaggi televisivi su Mediaset Italia 2 rientrando anche nella Top 100 dei video più trasmessi in TV sul sito Mediaset “16mm.it“. Partecipano inoltre ad una intervista con live unplugged via Skype per la webtv messicana SayYeahTV, con collegamento contemporaneo in cinque Paesi dell’America latina.

Nel 2015 la band torna ad essere composta dal duo originario sperimentando una nuova fase e, tramite l’utilizzo di musica elettronica, si delinea uno stile Electro Rock. Nel 2016 viene quindi pubblicato “Fuori il Blizzard”, primo LP ufficiale con sonorità Alternative Electro Rock e distribuito in Italia da Audioglobe e The Orchard e a livello internazionale da Code7 via Plastic Head. Ad accompagnare l’uscita del nuovo album il gruppo gira l’Italia promuovendo il disco in radio e TV.

Nel 2017 la band entra per la prima volta in classifica nella Euro Indie Music Chart alla posizione 113 con il brano “Mondo a Colori” dell’album “Fuori il Blizzard“. L’Euro Indie Music Chart è la classifica della musica indie più ascoltata in Europa e viene stilata dal M.E.I. in collaborazione con uffici stampa ed etichette nazionali ed internazionali. Sempre nel 2017, precisamente in estate, esce il singolo “Lighlty Sunrise” in collaborazione con il DJ londinese Kinlax.

Nel febbraio 2018 viene pubblicato un nuovo singolo, “Farsi Trascinare”, remix della canzone Pensieri del 2010 che sancisce la chiusura della fase iniziata due anni prima con “Fuori il Blizzard”. 

La band infatti decide di intraprendere una nuova strada, quella dell’indie italiano: vengono così pubblicati tra il 2018 e il 2020 i singoli “Mistico“, “Demone“, “Quarzo” e “Umami“. Durante la quarantena del 2020 pubblicano il singolo “Birramisù” in home studio e nell’estate il singolo “Bundesliga”.

Link Baryonyx Spotify: https://open.spotify.com/artist/6OlCZPlsMaSzhyzBIJifzd

Playlist “Tutto Baryonyx”: https://open.spotify.com/playlist/5wPo8mPCE157zaOKO80VKq

Social:

Spotify: https://open.spotify.com/artist/6OlCZPlsMaSzhyzBIJifzd

Instagram: https://www.instagram.com/baryonyx_stai_stai_stai_stai/

Facebook: https://www.facebook.com/baryonyxband

Sito ufficiale: http://www.baryonyxband.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.