Blindur annuncia le nuove date del tour estivo

BLINDUR annuncia nuove date del prossimo tour estivo in partenza il 21 agosto. Il progetto musicale guidato dal cantautore e produttore Massimo De Vita è stato appena eletto tra i finalisti del Premio Bindi e tra i vincitori di ‘Musicultura 2020’ con il brano “Invisibile agli occhi”, estratto dall’album “A” (La Tempesta Dischi, 2019) secondo lavoro discografico firmato da Blindur.

Il gruppo, atteso dal vivo per le serate finali della XXXI edizione di Musicultura in programma il 28 e il 29 agosto all’Arena Sferisterio di Macerata, annuncia il ritorno sui palchi con una nuova serie di date: occasione per festeggiare i traguardi raggiunti con l’ultimo disco e far rivivere in concerto le più recentissime pubblicazioni.

La band ha, infatti, recentemente pubblicato l’EP “3000remiX”, contente 7 versioni inedite, rimasterizzate e remixate del brano “3000X”, anch’esso contenuto nell’album “A”. Il disco, è stato accolto con entusiasmo dalla critica, che lo ha recensito sulle principali testate, e portato a lungo in tour, consolidando l’apprezzamento del pubblico per il coinvolgente assetto live della formazione, che vanta oltre 350 concerti in Italia e all’estero con aperture che vanno da Damien Rice a Jonathan Wilson, passando per Niccolò Fabi, Cristina Donà, Tre allegri ragazzi morti e numerosi altri.

Nel nuovo EP, Blindur fa rivivere la canzone “3000X” lavorando in sinergia con numerosi dj e producer della scena nazionale e internazionale: da Marco Messina dei 99 Posse a Speaker Cenzou, con riletture che vanno dalle sonorità reggae a quelle psichedeliche, tutte confluite in una sperimentazione che ha fatto nascere 7 nuove canzoni da una stessa identica anima.

Dall’EP è stato estratto il videoclip della versione del brano nel remix a cura di Marco Messina.

Link al videoclip di “3000X Marco Messina Remix”:

Dagli esordi Blindur ha all’attivo due album in studio, partecipazioni in importanti festival internazionali e sette premi, tra cui il Premio Pierangelo Bertoli, il Premio Fabrizio De André e il Premio Buscaglione “Sotto il cielo di Fred”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.