Sicily: culture and conquest

E’ la più grande isola del Mediterraneo, e da sempre è ritenuta una culla della cultura e della storia, insediamento delle più illustri etnie di sempre.
Sono 4000 anni che i popoli più potenti vogliono impugnare il territorio siculo: Fenici, Greci, Romani, Bizantini, Arabi e Normanni si sono succeduti nei bellissimi territori isolani, lasciando ognuno un pezzo della sua storia.
Il celebre British Museum di Londra ha così deciso, con la partecipazione dell’Ambasciata d’Italia, la Regione Sicilia e l’Istituto Italiano di Cultura, di rendere omaggio alla Sicilia, alla sua storia e alla sua bellezza, aprendo una mostra intitolata: “Sicily: culture and conquest” che rimarrà aperta al pubblico fino al 14 agosto.
L’esposizione si propone di illustrare la storia plurimillenaria e multiculturale dell’isola, ed è già stata identificata come uno degli appuntamenti culturali più importanti del 2016, raccogliendo al suo interno oltre 200 oggetti ed opere d’arte, molti dei quali mai usciti dalla Sicilia prima d’ora, con un focus particolare sui periodi Greco e Normanno.
Una mostra imperdibile per gli appassionati di archeologia, dove tra i pezzi più importanti si potranno vedere manufatti dell’epoca in bronzo, parti di frontone di templi greci e pezzi di mosaici bizantini adeguatamente restaurati.
Per ulterioni informazioni:
http://www.britishmuseum.org/whats_on/exhibitions/sicily.aspx

                                                                                                         Marisol BERTERO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *