AREADANZA

“Areadanza” di Livorno è diventato uno dei centri di educazione alle Arti sceniche e coreutiche più grandi d’Italia, rappresentando senza dubbio un valore aggiunto per la città e un suo grande veicolo pubblicitario e di promozione turistica, anche grazie alla Presidenza di Caterina Fois, alla Direzione Artistica di Gaia Lemmi e alla Comunicazione di Fabio Franchini. L’ambiente di “Areadanza” si presenta trasformato e migliorato, offrendo agli associati ampi e confortevoli spazi, che si sviluppano su oltre 850 mq e vedono le attività svolgersi in 7 sale, interamente climatizzate e dotate di pavimenti danza rialzati e ammortizzanti, nel rispetto dei più alti standard qualitativi per garantire il benessere psicofisico dei fruitori. Il corpo docenti è formato da insegnanti di assoluta e indiscutibile professionalità ed esperienza, essendo tutti dotati di diploma CONI e vari attestati rilasciati da Enti Pubblici nazionali ed esteri. Si parte dalla Danza Classica, curata da Gaia Lemmi e Leonarda Raimondi, per passare poi al contemporaneo tenuto dalla stessa Gaia Lemmi e da Simona Ceglia, Hip-Hop con Denise Storti e Yefferson Pelagatti, Gioco Danza con Silvia Oliveira, Musical e Tip-Tap con Sara Del Vivo, Canto con Emanuele Bernardeschi, Recitazione con Daniele Bartoli, Postural Pilates e Zumba con Giovanna Riccioni. La direttrice artistica Gaia Lemmi, durante l’anno organizza percorsi formativi con insegnanti provenienti da alcune tra le scuole ed accademie più importanti del mondo, ma anche seminari e scambi culturali con scuole e realtà estere. Tutte queste esperienze, oltre che contribuire ad una crescita umana per i giovani allievi, vanno ad accrescere il loro bagaglio tecnico, grazie al filo diretto instauratosi con questi prestigiosi centri, che apprezzano l’alto standard di qualità espresso da “Areadanza”. Tra le istituzioni con cui questa collabora, si possono citare il Martha Graham Center di New York, il Centro de arte Raça di San Paolo del Brasile, il Conservatorio Nacional di Lisbona, l’Accademia del Teatro di Basilea, il Trinity Laban di Londra, il centro AIDA di Milano, l’Accademia dell’Opera di Atene, il Nederlands Dans Theatre di Amsterdam, il Russian Ballet College di Genova e molti altri, dove oltre ad una formazione professionale, i giovani più talentuosi possono essere introdotti al mondo lavorativo. La direttrice Gaia Lemmi, da alcuni anni, viene spesso ingaggiata in Italia e all’estero in qualità di giudice di Concorsi e chiamata da scuole e federazioni come docente per workshop e seminari, vedendo l’originalità e armonia della sua tecnica sempre più apprezzate e richieste. Da citare anche le sue importanti esperienze in qualità di docente, tra cui il seminario estivo per professionisti a San Paolo e Jundiai (Brasile), vari campus estivi a Valencia (Spagna), Salonicco e Veria (Grecia) e Msida (Malta). Il fiore all’occhiello di “Areadanza” è senza dubbio l’organizzazione del Concorso “Livorno in Danza”, a febbraio di ogni anno, divenuto uno tra gli eventi di danza più importanti e attesi a livello internazionale, ma anche uno degli eventi di maggior richiamo e prestigio che si svolgono a Livorno. Ogni edizione vede la partecipazione di circa 900 giovani danzatori provenienti da tutto il mondo, che invadono la ridente città di Livorno per esibirsi nello splendido e storico “Teatro Goldoni”. Inoltre Areadanza, consapevole del fatto che gran parte dei suoi fruitori sono bambini e adolescenti, lavora in modo che le sue attività siano anche mirate a trasmettere profondi valori come la solidarietà. Ogni anno, infatti, promuove e organizza svariate iniziative e spettacoli di beneficenza, coinvolgendo i propri allievi e quelli di altre scuole, in attività mirate al sostegno e all’aiuto di chi opera nel Sociale. Oltre al “Galà di Danza”, che vede devolvere l’incasso all’Ordine di Malta, si cita “Solidariedanza”, rassegna di Natale che sostiene le attività della Pubblica Assistenza di Rosignano. Queste attività non fanno che evidenziare come “Areadanza” sia una delle realtà più dinamiche, attive e propositive sul territorio, accendendo ulteriormente l’entusiasmo e la passione dei tanti appassionati di danza nel livornese. Info www.areadanzalivorno.it oppure allo 0586 85400. Mail: info@areadanzalivorno.it
                                                                                                Michele OLIVIERI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.