Stefano Benni a Parigi

Stefano Benni, famoso scrittore e giornalista italiano, si sta preparando a presentare uno dei suoi libri, intitolato “Di tutte le ricchezze” , a La Libreria a Parigi.
L’appuntamento è per il 10 gennaio alle ore 17.30 al civico 89 di Rue du Faubourg Poissonnière, dove Benni, accompagnato dalla sua traduttrice Marguerite Pozzoli si renderà disponibile, non solo a parlare del suo libro, ma anche a rispondere a tutte le domande che verranno poste dai suoi ammiratori.
“Di tutte le ricchezze” narra la storia di Martin, maturo professore e poeta che si è ritirato a vivere ai margini di un bosco, in quella che viene definita dall’autore “una nuova stagione della vita” che il protagonista vive con consapevolezza e che è arricchita dai ricordi e dalle conversazioni che Martin intrattiene con il cane Ombra e con molti altri animali bizzarri e filosofi. Nel suo nuovo habitat Martin coltiva anche al sua passione per il Catena, un misterioso poeta locale morto in manicomio. Questa tranquillità, si tradisce però per essere solo un’apparenza : infatti nasconde strani segreti, ed è turbata dall’arrivo di una coppia che va a vivere in un casale vicino a Martin, composta da un mercante d’arte in fuga dalla città e Michelle, la sua bellissima e biondissima compagna. L’apparizione di Michelle, simile a una donna conosciuta da Martin nel passato, gonfia di vento, pensieri e speranze i giorni del buon vecchio professore. Il ritmo del cuore e il ritmo della vita prendono una velocità imprevista. Una velocità che una sera, a una festa di paese, innesca il vortice di un fantastico giro di valzer. Martin e tutti quelli che lo circondano sembrano chiusi in un bozzolo di misteri: si tratta di attendere la farfalla che ne uscirà.
Questo è sicuramente un appuntamento imperdibile per gli ammiratori di Benni, e per tutti gli appassionati di lettura: non si tratta solo di incontrare uno scrittore italiano, ma bensì una colonna della cultura contemporanea, un personaggio poliedrico che si destreggia senza difficoltà tra giornalismo, umorismo, drammaturgia e sceneggiature teatrali.
                                                                                                  Marisol BERTERO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *