Mittel Cinema Fest XII

Sono alcuni anni che il cinema italiano è tornato ai livelli attesi e sicuramente accessibili dei registi Fellini, Rossellini & Co. E inevitabilmente c’è da fare pubblicità ad un cinema così in forte crescita, e che tende principalmente a trattare temi d’attualità, con spaccati che rivelano diversi aspetti della società italiana di oggi: la partecipazione collettiva, il problema dell’occupazione giovanile, la precarietà del mondo del lavoro, i rapporti tra genitori e figli e tra le generazioni.
Pertanto il cinema italiano sarà protagonista presso il Cinema Lucerna di Praga, dal 10 al 14 dicembre, in occasione del MittelCinemaFest XII edizione, che offrirà al pubblico ceco una selezione di film italiani recenti, salutati da un ampio successo di pubblico e di critica: Smetto quando voglio, I nostri ragazzi, La mafia uccide solo d’estate, Più buio di mezzanotte, Il capitale umano, Il giovane favoloso, In grazia di Dio, Anime nere.
Obiettivo della manifestazione è dunque proporre novità e successi che si sono registrati nella Penisola e all’estero nella più recente stagione cinematografica ed invitare così gli spettatori ad effettuare, attraverso le immagini ed i temi trattati sullo schermo, un viaggio ideale nel cinema italiano contemporaneo, sperando quindi di incrementare la distribuzione delle pellicole nostrane. L’evento è organizzato da: l’Ambasciata d’Italia a Praga, l’Istituto Italiano di Cultura, la CAMIC – Camera di Commercio e dell´Industria Italo-Ceca, l’Istituto Luce Cinecittà, in collaborazione con Italian Business Center, Progetto Repubblica Ceca, Fondazione Eleutheria, Alchymist di Praga, UniCredit Bank, Ferrero, Il Mulino.
Il cinema è la fotografia di un Paese, pertanto mostriamo all’Europa com’è davvero l’Italia, nel bene e nel male.
                                                                                                        Marisol BERTERO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *